10 piatti tipici della cucina Genovese che devi provare

Dal pesto alla focaccia passando per la cima e la torta pasqualina, Genova ha una lunga tradizione culinaria conosciuta e apprezzata in tutto il mondo

Sei arrivato a Genova e vuoi subito provare qualche piatto tipico della tradizione genovese? Da buon genovese, in famiglia non sono mai mancate queste prelibatezze preparate con cura da mia madre seguendo sempre le ricette tradizionali e gli ingredienti migliori del nostro territorio.

Ecco i 10 piatti inconfondibili che non puoi non provare se vieni a Genova!

La Focaccia Genovese

Probabilmente è lei la regina della cucina genovese e il motivo per cui Genova è conosciuta in tutto il mondo. Mangiata al mattino come colazione pucciata nel cappuccino, a pranzo e merenda come spuntino o per accompagnare le pietanze al posto del pane, la focaccia alla genovese non manca mai quando ci si ferma davanti ad un forno della città. Come fare per riconoscere l’originale? Deve essere molto unta e croccante in superficie!

La Torta Pasqualina

Sempre presente in tavola nel periodo pasquale, ma poi in realtà un pò tutto l’anno, la Pasqualina è una torta salata di sfoglie farcita con un gustoso ripieno a base di bietole – talvolta anche spinaci, erbette o addirittura carciofi – ricotta e uova, che almeno una volta nella vita devi poter dire di aver assaggiato.

Il Pesto

Se la focaccia é la regina della gastronomia genovese, il Pesto si aggiudica senza dubbio lo scettro del re. Sarà il basilico, oppure l’aria del mar ligure, ma il Pesto di Genova è unico e inimitabile nonostante in molti abbiano provato a copiarlo nel corso degli anni. Quali sono gli ingredienti principali e tradizionali per questa salsa? Foglioline di basilico di Prà, olio extravergine di oliva, pinoli, parmigiano reggiano e pecorino, sale e aglio di Vessalico. Tutto pestato a mano nel tradizionale mortaio in marmo.

Il Cundigiun

Piatto tipico dell’estate, sfizioso mix di verdure di stagione, tonno o acciughe e anche uova. Un piatto fresco come una grande insalatona da marinai e veloce da preparare.

La Panissa

Spesso venduta in cartocci o come spuntino da aperitivo, la Panissa somiglia molto alla polenta fritta pur essendo fatta di farina di ceci. Tagliata a striscioline, viene fritta in abbondante olio e salata, dando origine alle cosiddette Tavellette.

La Farinata

La farinata, o fainà in genovese, è una torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva. Ne esistono molte varianti anche con i bianchetti.

La Cima

Prendete un pezzo di carne di vitello e cucitelo a forma di tasca. All’interno riempitelo di uova, piselli,  Parmigiano Reggiano grattugiato, maggiorana, bietoline, carote, pinoli, polpa di vitello, mollica di pane bagnata nel latte, olio, sale, pepe e chi più ne ha più ne metta. Otterrete la cima alla genovese.

I Pansoti al sugo di noci

Simili ai ravioli, sono un piatto a base di magro molto comune nei ristoranti e nelle trattorie liguri. Che dire? Sembra siano stati creati proprio per sposarsi con la salsa di noci.

Pandolce e Canestrelli

Comune soprattutto durante le festività natalizie, il pandolce è il panettone genovese, basso, secco e con un sacco di uvetta e canditi. Già che parliamo di dolci non possiamo non citare anche i famosi canestrelli di Torriglia, biscotti a forma di margherita ricoperti da abbondante zucchero a velo.

Il Minestrone

Terminiamo con un primo piatto molto gustoso soprattutto d’Inverno. Principalmente composto da verdure di stagione, si sposa molto bene con un bel calice di vino rosso!

Mi sono dimenticato di qualcuno? Sicuramente la cucina ligure ha molti altri piatti prelibati come il Cappon Magro, le acciughe e le verdure ripiene, la Panera ecc. Questi 10 però non puoi perderteli in una vacanza in Liguria o a Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *