La vecchia Autoguidovia della Madonna della Guardia

  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 2 ore

La vecchia Autoguidovia della Madonna della Guardia è un percorso piacevole immerso nel verde che ripercorre il  tratto che collegava San Quirico al santuario sul monte Figogna.

Realizzata nel 1929 dall’imprenditore Carlo Corazza come segno di devozione alla Madonna della Guardia, la guidovia fu attiva fino agli anni ’60 e  permetteva di raggiungere la cima del monte e il santuario in 45 minuti di viaggio.

Oggi il percorso, dopo molti anni di abbandono, è stato riqualificato e ci regala una meravigliosa passeggiata all’aria aperta che può essere fatta in un paio d’ore a piedi, ma anche in mountain bike.

Si parte dal piccolo paesino di Gaiazza nel comune di Ceranesi, dove è possibile notare l’inizio delle rotaie sul Percorso verde ex Guidovia e alcuni cartelli informativi sulla storia.

Salendo lungo il percorso siamo subito immersi nella natura, tra castagni e meli, vecchie legnaie e orti coltivati. Per i più fortunati sarà anche possibile scorgere qualche pecora pascolare tranquilla ai bordi del sentiero.

Godetevi la tranquillità di questa facile escursione e i meravigliosi panorami sulla vallata e passerete una giornata di assoluto relax verso il santuario, proprio come facevano cent’anni fa i pellegrini che visitavano questi luoghi!

Vota e scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *