Sentiero dei Narcisi

  • Difficoltà: Facile
  • Tempo: 1 ora
  • Dislivello: 500 mt

La fioritura primaverile dei narcisi, nel mese di maggio, è un evento spettacolare da non perdere nel Parco dell’Antola ed è possibile ammirarlo percorrendo il percorso detto “Sentiero dei Narcisi”.

La Liguria riesce sempre a sorprenderci. Basta spostarsi di qualche chilometro dalla costa e il paesaggio cambia completamente e si trasforma in verdi colline e rocciose montagne. Oggi siamo nel Parco dell’Antola, precisamente a Pian della Cavalla, un luogo magico immerso nella natura incontaminata.

Si può raggiungere facilmente dai paesi di Fascia o Fontanarossa, percorrendo un sentiero non molto impegnativo chiamato anche “anello dei narcisi”. Noi vi consigliamo di partire da Fascia e prendere il sentiero segnato che parte dopo uno dei tornanti oltrepassando il paese.

Basteranno pochi minuti di cammino per ritrovarsi in un luogo da favola, tra il verde dei prati, degli alberi e incontri inaspettati con cavalli e asini lungo il percorso.

Continuiamo il sentiero ed ecco che all’improvviso ci appare un prato coperto di fiocchi bianchi che, quasi come neve, sembrano poggiare sul manto erboso della vallata. Sono mille narcisi e tra colori e profumi non possiamo che ammirare il capolavoro che la natura ci regala in primavera.

Dopo una pausa e mille fotografie, possiamo proseguire verso il Monte della Cavalla, la vetta di 1327 metri che ci si presenta davanti e godere così di un panorama unico che sarà difficile trovare altrove.

Come arrivare a Pian della Cavalla

Per chi arriva dall’autostrada A7, uscire al casello di Busalla e poi proseguire sulla statale in direzione Casella, Torriglia e Fascia.

Per tutti gli altri, dalla statale 45 Genova – Piacenza, oltre Montebruno, si prende il bivio a sinistra per Carpeneto, Fascia e Casa del Romano. Poco dopo Fascia, al secondo tornante, si può vedere un tratto sterrato che porta direttamente al sentiero.

Vota e scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parco dell'Antola
Vedi indicazioni